DOVE ANDARE IN INDIA

I migliori posti da visitare in India

Una delle prime domande che ci si pone quando si pianifica un viaggio in India è semplicemente: Dove andare? Qual è la destinazione migliore? È difficile dare una breve risposta a questa domanda a causa della vastità e della diversità del paese. In questo articolo vogliamo mostrarvi tutte le opzioni. Capire quali regioni sono popolari, quali non sono così turistiche, sapere i pro e i contro di ogni destinazione vi aiuterà a capire cosa fa per voi.

Se preferite discutere di questo a tu per tu con i con i nostri esperti, organizzate il vostro viaggio con noi e vi aiuteremo a capire dove andare.

Cosa aspettarsi dall’India

India is the seventh largest country in the world. We are blessed with some stunningly diverse geographical terrain. A desert holiday, a beach holiday, an island holiday, a mountain holiday, a wildlife holiday, a lush green plains and backwaters holiday or a combination of them all are possible when you visit India.

L’India è il settimo paese più grande al mondo, con paesaggi straordinariamente vari. Una vacanza nel deserto, al mare, sull’isola, in montagna, immersi nella natura, tra lussureggianti e rigogliose backwaters. Tutto è possibile. Aggiungeteci poi secoli di storia sotto vari regni, con diverse influenze architettoniche, culturali, religiose e spirituali… quello che otterete è un’ncredibile paese ricco di storia e bellezza.

La maggior parte dei viaggi che organizziamo  include uno, due o a volte anche tre diversi elementi geografici. È inoltre difficile sfuggire alla storia, alla cultura e ai luoghi di culto in India.

Anche se il vostro viaggio sarà breve, e limitato a una sola regione, vivrete comunque esperienze estremamente diverse.

Quali zone sono le più popolari?

Le regioni (a ragione) più popolari sono:

Il Rajasthan con i suoi straordinari forti e palazzi, parchi nazionali che offrono tiger safari, deserto a perdita d’occhio e incantevoli (spesso molto convenienti) hotel storici.

Consigliamo un minimo di 7 fino a un massimo di 14 notti per visitare questa regione. Aggiungere Agra e/o Varanasi all’itinerario in Rajasthan è un’opzione plausibile.

camel ride in Rajasthan Rajasthan

 

Il Kerala, fatto di colline ondulate coperte di spezie e piantagioni di tè, lagune sonnolente, foreste pluviali fiorenti, spiagge incantevoli e cibo favoloso. Il tutto racchiuso in una piccola striscia di terra. Gli incantevoli hotel tradizionali, le case galleggianti e le innumerevoli homestay renderanno questa vacanza intima e indimenticabile.

Consigliamo un minimo di 5 fino a un massimo di 10 notti per visitare questa regione. Aggiungere Karnataka (Hampi, Mysore), Tamil Nadu (Madurai, Tanjore, Pondicherry) o Goa all’itinerario in Kerala è un’opzione plausibile.

Phillipkittys farmstay, kerala Kerala

 

Goa, contornata da affollate spiagge che rimangono calde tutto l’inverno. L’influenza portoghese significa ottimo cibo e architettura particolare. La rigogliosa campagna verde offre una moltitudine di percorsi alternativi. C’è delizioso cibo indiano e anche internazionale (un sacco di pesce) e una vivace vita notturna per coloro che la cercano. È una delle regioni indiane più sature di turisti, ma India Someday può scovare soggiorni a chilometri di distanza dalla folla esasperante. Splendidi hotel in riva al mare, capanne sulla spiaggia, hotel e resort di lusso… c’è di tutto a Goa!

Consigliamo un minimo di 3 fino a un massimo di 7 notti per visitare questa regione. Aggiungere Hampi per 2-3 notti è un’opzione plausibile.

february, india in february February and the Southwestern beaches go hand in hand, so don’t hesitate and go to Goa!

 

Dove possono andare gli amanti delle montagne?

I confini dell’India si estendono per migliaia di chilometri includendo parte della catena montuosa Himalayana. Amiamo le montagne; e abbiamo organizzato con successo viaggi di diverse settimane sull’Himalaya, sia intense vacanze di trekking che tranquilli soggiorni per chi ama il relax.

Himachal Pradesh e Uttarakhand, le regioni alle pendici dell’Himalayasono facilmente raggiungibili da Delhi. Entrambi gli stati hanno innumerevoli percorsi di trekking di più giorni. In alternativa, per chi non ama i trekking impegnativi, ci si può rilassare in tranquilli rifugi di montagna, esplorare i dintorni e fare escursioni giornaliere.

Consigliamo un minimo di 4 fino a un massimo di 10 notti per visitare l’Himalaya. Tra 6 e 10 giorni se volete fare un trekking di più giorni, attraversando idilliaci villaggi dell’Himalaya. (Quando richiesto possiamo aiutare l’organizzazione e la logistiaca  dei trekking di più giorni).

Offbeat tours in India The path less taken for Himachal Pradesh

 

Leh e Ladakh, accessibili solo tra giugno e metà ottobre, fanno parte dell’altopiano tibetano. Anche in questo caso, si può fare un viaggio incentrato sul trekking o semplicemente una vacanza tranquilla per godersi i panorami.

Consigliamo di stare tra una settimana a 10 giorni. Ci possono volere fino a tre giorni per raggiungere Leh e il Ladakh partendo da Delhi.

mountains in Leh Ladakh Leh Ladakh

 

Sikkim è un altro minuscolo ma bellissimo stato himalayano nella parte nord-orientale dell’India. Vanta forti influenze buddiste con notevoli monasteri.

Raccomandiamo di stare da una settimana fino a nove giorni in Sikkim.

changu lake, sikkim, india in december, visiting india in december Changu Lake, located in Sikkim, is a wonderful sight in the snowy winter

Quali sono le regioni meno turistiche, ma comunque interessanti?

Il Tamil Nadu, è uno stato nel sud dell’India che condivide un confine con il Kerala, ma riceve molto meno turisti rispetto al suo vicino. È casa di  imponenti complessi di templi, antichi di decine di secoli, vanta incantevoli località collinari e parchi nazionali. Pondicherry (una ex colonia francese lungo la costa) è una comoda sosta per esplorare il Tamil Nadu.

Raccomandiamo da un minimo di 6 giorni  fino a 12 giorni per visitare il  Tamil Nadu.

beach in Pondicherry Der Strand in Pondicherry

 

Il Karnataka è uno stato subito sopra il Kerala. Ospita la città di Hampi, Patrimonio Unesco dell’Umanità , innumerevoli piantagioni di caffè e soggiorni nella jungla. Mysore, la meravigliosa città dei palazzi, è facilmente raggiungibile da Bangalore.

Raccomandiamo di spedere da un minimo di 6 giorni fino a 10 giorni per visitare il Karnataka. Un esempio di itinerario che comprende Hampi e Mysore potete trovarlo qua.

best places to visit, hampi, karnataka, ruins, south india The ruins of Hampi are a must-see in Karnataka, a part of any good South India tour

 

Il Gujarat è poco più a  sud del Rajasthan e riceve molti meno turisti. Eppure basterebbe dedicare qualche giorno al Gujarat durante un viaggio in Rajasthan. È disseminato di templi, ha una vivace industria artigianale, belle spiaggie e ospita l’unico parco nazionale  con il leone asiatico.

Consigliamo di dedicare dai 3 giorni a fino a una settimana per visitare il Gujarat.

Gujarat Indien, Mandvi Mandvi in Gujarat

Madhya Pradesh, nel bel mezzo del subcontinente,  è un grande stato con un sacco di architettura interessante e sede di alcuni dei migliori parchi nazionali in India. Per chi non ha problemi con tempi di viaggio più lunghi, Madhya Pradesh è la destinazione ideale per una vacanza nella natura. Khajuraho, sede dei famosi templi del Kama Sutra, e Orchha, una pittoresca città-tempio, possono essere comodamente inclusi negli itinerari nel nord dell’India tra Delhi, Agra, Varanasi e ilRajasthan.

Consigliamo di spendere un minimo di 4 giorni  fino a 10 giorni per visitare il Madhya Pradesh.

sculptures Khajuraho

 

Quali sono i percorsi meno battuti in assoluto?

Ci sono stati come Orrisa e Chattisgarh, trascurati dal turismo, ma purtroppo anche noi non li conosciamo abbastanza bene.

Lo stato himalayano del Kashmir è spesso evitato dai turisti a causa di problemi di sicurezza, ma è una regione incredibilmente bella e siamo felici di mandarci i nostri ospiti (anche se non possiamo assumerci la responsabilità per la loro sicurezza).

Il Nord Est, composto dasette stati chiamati le sette sorelle, tra cui Meghalaya, Assam e Nagaland, è una splendida regione remota dell’India. Pianifichiamo viaggi in questa regione con l’aiuto di un’agenzialocale  di viaggi che condivide la nostra stessa mentalità.

Dove andare se si hanno a disposizione solo 2 settimane?

Chi ha solo due settimane di tempo deve prendere una decisione: o il nord o il sud! Con almeno 2 settimane e mezza di tempo, visitare i punti salienti sia del Nord che del Sud è sconsigliabile ma possibile, ma si tratterà di un ritmo di viaggio piuttosto serrato.

Per chi sceglie il nord dell’India, si può aggiungere una breve visita all’Himalaya.

Per chi ama le spiaggie, Goa si può sempre provare ad inserire, sia che siate diretti a nord che a sud.

Per chi ame le escursioni o semplicemente vuole evitare le masse di turisti, consigliamo una vacanza in montagna esclusivamente dedicata al trekking  oppure 2 settimane intere in  uno degli stati meno turistici.

Dove andare se si hanno a disposizione più di 3 settimane ?

Con più tempo a disposizione si può visitare in modo approfondito il nord e il sud,  addirittura entrambi.

Per un po’ di relax in spiaggia si trova sempre tempo, e volendo puoi anche dedicare tempo alle regioni meno battute, fare trekking sull’HImalaya, oppure andare nelle località più spirituali …le possobilità sono infinite!

In a nutshell, you will need to decide how long you want to travel for and if you are more of a history and culture geek or rather a nature person. If you want to see as much as possible in less time or rather have a relaxed time. If long distance travel is okay for you or you rather prefer short travel times.

Per farla breve, devi decidere per quanto tempo vuoi viaggiare e considerare i tuoi interessi: sei più da storia e cultura o preferisci la natura? Il ritmo è anche importante! Vuoi vedere il più possibile nel tempo a disposizione o vuoi concederti tranquillità e relax? Preferisci tempi di percorrenza il più brevi possibile o ti vanno bene viaggi a lunga distanza? Tutte risposte che andranno a delineare l’itinerario perfetto per te; che tu lo crei per conto tuo o con il nostro aiuto speriamo che questo articolo ti serva come punto di partenza per capire le infinite possibilità che questo meraviglioso paese offre.

Articoli Simili

PIANIFICA IL TUO VIAGGIO
un po 'di titolo

Everything you need to know about India is here We have tried writing about everything you may need help with for your trip to India, If you need help in planning a trip to India Get in touch with us to to plan your trip of a life time. .....

Leggi di più