Jaisalmer: la città dorata nel deserto

Jaisalmer, è una bellissima città vicino al deserto del Thar e dista 100 chilometri dal confine con il Pakistan. Dopo il nostro arrivo alla stazione ferroviaria, un’auto dall’hotel è venuto a prenderci e ci ha portato al nostro alloggio. Sulla strada, abbiamo visto Fort Jaisalmer per la prima volta e mi sono sentito come Aladdin a Disneyland. Il forte è incredibile e ti dà scorci come una finzione di un tempo, quando i re governavano il paese. L’haveli costruito lì, che è una casa storica tradizionale dell’antica India, è mozzafiato. Ci sono molte cose meravigliose da fare a Jaisalmer; che siamo riusciti a coprire durante il nostro viaggio con l’aiuto dell’India un giorno.

Jaisalmer, best places in north india, best places to visit in north india, february, february in india, clima en india Il lago Gadsisar nel deserto del Thar

COSE CHE ABBIAMO FATTO A JAISALMER

Forte di Jaisalmer

Se stai cercando cose da fare a Jaisalmer, suggerirei di visitare il forte. Nel 1156, il forte fu costruito dal sovrano del Rajputana chiamato Jaisal. Consiglio vivamente di visitare il Fort Palace. C’è un’audioguida inclusa nel biglietto che consente di imparare così tanto sulla storia della città. Le varie sale all’interno del palazzo sono bellissime. Hai una vista incredibile quando entri nelle porte, che mi ha ricordato un essere in una fiaba.

Tempio Jain

Abbiamo visto due bei templi Jain all’interno del forte mentre passeggiavamo (anche se va notato che l’ingresso per questo monumento era piuttosto costoso.) Le reliquie fatte di arenaria erano estremamente dettagliate e interessanti da vedere.

Safari in cammello

Una delle cose migliori da fare a Jaisalmer è il safari in cammello. Questa è stata una delle parti più emozionanti, romantiche e spettacolari del nostro viaggio a Jaisalmer. Abbiamo iniziato il viaggio alle 15:00 insieme a una coppia spagnola e un uomo canadese. Per arrivare al tour, abbiamo guidato per mezz’ora e fatto una sosta ai box in un villaggio vicino; rendendolo non molto lontano da viaggiare.

Alle 17:00, abbiamo iniziato il nostro safari in cammello nel deserto del Thar dal Khuri Sand Dunes Resort. È stato un po ‘spaventoso quando il cammello si è alzato perché era difficile trovare il mio equilibrio, ma presto sono stato in grado di afferrarlo. Sedersi su un cammello non è troppo comodo ed è anche molto alto. Ma una volta partiti, la vista era incredibile.

An Unexpected Event

Tuttavia, dopo 10 minuti un piccolo branco di pecore attraversò la nostra strada e due delle piccole pecore “attaccarono” due dei cammelli. Una delle pecore era sotto il mio cammello, il che rendeva l’animale davvero nervoso e aggressivo, a causa del quale è diventato davvero difficile rimanere in sella. Alla fine, ho dovuto saltare giù dal cammello prima che si intensificasse e potesse diventare una situazione pericolosa per me e l’altro cavaliere. Ho dovuto calmarmi e mettere insieme i nervi prima di poter tornare indietro. Anche Marlene era un po ‘scioccata. Dopo un po ‘, tutti stavano meglio e abbiamo continuato il nostro viaggio attraverso il deserto. Siamo arrivati ​​al nostro campo tra le dune di sabbia dopo un’ora di guida. È stata una vista meravigliosa, visto che abbiamo goduto il tramonto insieme in un’area isolata, riuscendo nel frattempo a fare delle belle foto.

Dopo una deliziosa cena, i cammellieri ci hanno cantato alcune canzoni popolari. Ci siamo divertiti molto insieme. Anche i nostri “letti” erano molto confortevoli; e ci hanno dato coperte con cui dormire. È stato fantastico dormire fuori sotto il cielo limpido con la luna splendente e le stelle scintillanti.

Al mattino ci siamo goduti la bellissima alba e una deliziosa colazione. Dopo questo, abbiamo ripercorso i cammelli attraverso le dune di sabbia fino alla strada principale dove un’auto ci è venuta a prendere.

Camel safari in India, Jaisalmer Safari in cammello in India, Jaisalmer

Dove abbiamo alloggiato

A Jaisalmer, abbiamo alloggiato in un confortevole hotel chiamato The Mystic Jaisalmer. Questo è un bellissimo hotel con un’incredibile terrazza sul tetto con vista sul Forte d’oro. La nostra camera era pulita, i letti erano comodi e la camera stessa aveva bei mobili. Il personale, in particolare il capo, è stato molto gentile e ci ha fornito molte buone informazioni sul safari in cammello in grande dettaglio.

Mystic jaisalmer rooftop, image from hostelbookers Mystic jaisalmer sul tetto, image from hostelbookers

ristoranti

1. Mystic Jaisalmer

Sulla terrazza sul tetto, mi sono goduto il delizioso cibo del Rajasthan con naan e verdure coltivate nel deserto. Il personale è molto gentile e il servizio è rapido. Aveva un bell’atmosfera con una vista impressionante sul forte.

2. Sunset

Questo ristorante si trova all’interno del forte. Qui si può gustare un’ottima cucina indiana su una terrazza sul tetto, e tutto riguarda la vista del Forte Jaisalmer.

3. Jaisal Italy

Questo ristorante offre un’ottima pasta italiana alla pari con gli standard internazionali. Ho anche ordinato un succo d’arancia. Questo non era adatto per il consumo, ma non c’era nessun problema a rispedirlo e ordinare un altro drink. Il tè freddo di Marlene era di ottima qualità.

4. The Bhang Shop

Bene, questo è stato molto interessante! Siamo stati in grado di ordinare semi e foglie schiacciati della pianta di cannabis (legalizzata solo in alcune regioni del paese) mescolati con latte, servito come bevanda tradizionale in India. Gli effetti ci hanno lasciato bramare un sacco di cibo e parti del giorno che non possiamo ricordare.

Jaisalmer Fort (Photo credits to: Peter Connolly, Flickr)

The sheer variety of places to visit in India and the size of the country make it difficult to plan an Indian holiday. Which places should you visit? Which should you skip? We are a young, energetic and resourceful travel company that enjoys working closely with our guests to help them plan an exciting Indian holiday experience.