Visto per l’India

VISTO TURISTICO PER L’INDIA

Aggiornamento: Dal 1° Aprile 2017 la validità l’e-visa è stata aumentata da 30 a 60 giorni con un massimo di 2 entrate nel paese. Quindi è diventato più facile ottenere un visto turistico per l’India. La procedura online è anche attiva per richiedere visti buisiness e medical. Ovviamente in questo caso devono venire sottoposti più documenti, dai un’occhiata qua.

Ogni cittadino straniero deve ottenere un visto prima di entrare in India. Per i turisti e i visitatori ci sono due modi per richiedere un visto turistico per l’India: l’e-visa e il visto turistico regolare. L’ e-visa è per un periodo di soggiorno più breve ed è  molto più facile da ottenere, mentre il visto turistico regolare può essere difficile da ottenere, è più costoso, ma può essere valido da un minimo di sei mesi fino addirittura  a 10 anni, a seconda della nazionalità del richiedente. Quindi dipende molto dai tuoi piani di viaggio.

Vorremmo spiegare entrambe le procedure in questo articolo e rispondere a domande come: Chi può presentare domanda? Quanto costa? Quali sono i requisiti?

CHE COS’È L’ E-VISA, ANCHE DETTO ELECTRONIC TRAVEL AUTHORIZATION (ETA)? È UN VISTO ON ARRIVAL?

Il formato e-visa assomiglia ad un visto all’arrivo, ma non è esattamente un visto all’arrivo. Il richiedente deve sottoporre i propri documenti  e pagare  online, dopodichè verrà informato online sull’esito della domanda.

Non è necessario spedire il passaporto,  visitare un’ambasciata o un consolato indiano. Una volta ricevuta l’approvazione online, puoi tranquillamente imbarcarti alla volta del subcontinente indiano.

Il visto turistico applicato  sul passaporto al tuo arrivo in India. Anche se simile, non è  esattamente un visto all’arrivo, visto che devi fare richiesta prima del tuo arrivo  India. Tuttavia, è molto meno sbattimento: nessuna visita all’ambasciata, nessuna fila al consolato e  nessun corriere!

ELEGGIBILITÀ | Visto turistico per l’India

SCOPO |  Solo quattro possibili intenti sono accettati dal governo indiano: svago e visite turistiche, visite casuali ad amici e familiari, cure mediche di breve durata e visite di lavoro occasionali. Purtroppo non hanno inserito una categoria per “ritrovare se stessi”.

PASSAPORTO |  Il documento originale deve essere valido per altri sei mesi dall’arrivo e avere almeno due pagine bianche da riempire con i timbri indiani. A coloro che detengono passaporti pakistani o di origine pakistana purtroppo non è possibile ottenere  l’e-visa. I titolari di passaporti diplomatici/ufficiali, coloro che sono registrati sul passaporto di genitori/coniugi e i titolari di documenti di viaggio internazionali, dovranno tutti accontentarsi del regolare metodo per ottenere il visto.

REQUISITI PER LA RICHIESTA | Visto Elettronico (E-Visa)

PASSAPORTO | Devi caricare online una scansione della pagina del passaporto che contiene tutti i tuoi dati dopo aver compilato il questionario online che puoi trovare qui.  Assicurati che sia firmato e valido per 6 mesi oltre il tuo soggiorno in India, e con sufficienti pagine bianche. Non dimenticare di portarlo con te durante il tuo viaggio!

FOTO | Se hai la versione digitale di una fototessera caricarla sul sito, o in alternativa, scansiona una normale fototessera.

PROVA DI USCITA DAL PAESE | Un biglietto confermato di andata e ritorno, così sono tutti sicuri che non stai cercando di rimanere segratamente in India per iniziare una nuova vita.

COSTO |  Il costo del visto dipende dal paese di provenienza. Al momento i cittadini italiani e quelli di altri 160 paesi hanno la possibilità di richiedere l’e-visa. Per le tariffe aggiornate dai un’occhiata qui.

DETTAGLI | Visto Elettronico (E-Visa)

Affinché le domande siano considerate accettabili, devono essere presentate entro e non oltre 4 giorni prima della partenza, e non prima di 34 giorni dalla data di arrivo in India, quindi sei qual tipo di persona a cui piace avere l’itinerario fatto e finito con largo anticipo, considera l’opzione di un visto turistico tradizionale.

È possibile ottenere un massimo di 2 autorizzazioni di viaggio elettroniche (ETA – Electronic Travel Authorizations) all’anno, con una che permette  un soggiorno massimo di 30 giorni.

Puoi ritirare un visto all’arrivo SOLO a Ahmedabad, Amritsar, Bagdogra, Bengaluru, Calicut, Chennai, Chandigarh,Cochin, Coimbatore, Delhi, Gaya, Goa, Guwahati, Hyderabad, Jaipur, Kolkata, Lucknow, Mangalore, Mumbai, Nagpur, Pune, Tiruchirapalli, Trivandrum & Varanasi e anche nei porti di  Cochi, Goa e Mangalore.

Porta con te una copia dell’autorizzazione di viaggio elettronica (ETA – Electronic Travel Authorization) al momento del viaggio (ovviamente). Dopo il tuo arrivo in aeroporto dovrai recarti al banco e-visa in cui ataccheranno effettivamente il visto turistico sul tuo passaporto. Successivamente dovrai recarti al banco dell’immigrazione dove timbreranno il tuo passaporto. Questo potrebbe richiedere un po’ di tempo in aeroporti affollati come quelli di Delhi e di  Mumbai.

Il visto viene generalmente emesso entro 3 giorni lavorativi, se approvato.

Felice burocratizzazione a te!

India Visa - (Photo Credits)

COME POSSO RICHIEDERE UN VISTO TURISTICO REGOLARE?

Se desideri viaggiare in India per più di 60 giorni, dovrai richiedere un visto turistico regolare per l’India che comporta la compilazione di un modulo di richiesta e l’invio del passaporto al consolato, all’ambasciata o un’autorità competente .

Per tutte le domande di visto è necessario compilare un modulo, inviare il passaporto con una validità minima di sei mesi alla data della domanda e almeno due pagine bianche, una o due fotografie con determinate specifiche trovate sui rispettivi siti web delle autorità competenti a cui state facendo riferimento,  e un indirizzo/recapito nel vostro paese d’origine e anche in India. Per quest’ultimo è possibile utilizzare l’indirizzo e il numero di telefono di un hotel o di un agente di viaggio, come noi ad esempio!

Per quanto riguarda i cittadini italiani, in base alla residenza sarete rimandati al Consolato Generale dell’India di Milano, o all’ambasciata Indiana di Roma.

Questo potrebbe sembrare estenuante, ma ti promettiamo: per l’India ne vale la pena. Se sei ancora interessato a un viaggio in India, organizza ora il tuo viaggio con noi!

 

PIANIFICA IL TUO VIAGGIO
un po 'di titolo

We  provide a helping hand to those who want to travel independently, but would like some assistance with planning and turning their dream holiday into reality. With no hidden costs and a highly personalized service, we can make sure that your Indian adventure is well thought out as well as cost-effective. .....

READ MORE ABOUT US